Rotelle di gnocchi

L’intenzione era di preparare gli gnocchi ripieni… ma poi durante la cottura delle patate mi sono detta che a fare le rotelle avrei fatto prima, le avevo viste fare alla parodi e mi era subito piaciuta l’idea, così ho cambiato programma e il risultato è stato ottimo.
Si possono preparare prima e le varianti sono infinite, io le ho fatte ai funghi, ma saranno buonissime anche prosciutto cotto e mozzarella (come le ha fatte la parodi) o ai carciofi, alle melanzane che io amo potrebbe essere quasi una parmigiana… mmm più ci penso e più mi vengono idee!

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi:

400 gr di patate
175 gr di farina
1 uovo piccolo
sale q.b.

Per il ripieno e il condimento:

200 gr di funghi surgelati
150 gr di provola dolce
2-3 cucchiai di panna da cucina
1 spicchio d’aglio
1 scatola di pomodori a pezzi, pelati o pomodorini freschi (come ho usato io)
olio, sale, peperoncino e prezzemolo q.b.

Procedimento:

Mettere in una padella l’olio, l’aglio e i funghi, salarli e farli cuocere a fuoco basso, quando saranno pronti aggiungere il prezzemolo, la panna e tritare non troppo finemente. Io la panna l’ho messa perchè mi sembravano pochi i funghi, allora per allungare un po l’ho aggiunta, ma altrimenti non l’avrei messa, quindi potete ometterla.

Lessare le patate, pelarle e schiacciarle, poi aggiungere l’uovo, il sale e la farina… mescolare finchè l’impasto non risulterà omogeneo e poi aiutandosi con molta farina stenderlo tra due fogli di carta forno

     

Stendere i funghi e mettere sopra la provola, poi arrotolare e chiudere nella carta forno, fissando bene le estremità con dello spago da cucina, io ho tagliato il rotolo in due perchè era troppo grande per cuocerlo così.

    

Mettere una pentola con l’acqua sul fuoco, quando bolle mettere dentro i rotoli di gnocchi e cuocerli per 20 minuti.

Nel frattempo fare un semplice sugo di pomodoro con olio (io ho usato quello dei funghi che era rimasto nella padella) aglio e peperoncino.
Quando i rotoli sono pronti scolarli e farli raffreddare una decina di minuti, poi togliere la carta forno e tagliarli a fette di 8 mm circa

Ungere una pirofila con il burro, stendere le rotelle e coprire con il sugo e una spolverata di parmigiano (io le ho messe in una pirofila piccola perchè non volevo accendere il forno grande, ma se le mettete più spaziose è meglio!)

    

Cuocere in forno a 200° per 15-20 minuti finchè non si forma una crosticina sopra

eccole pronte

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *