Colomba

Finalmente sono riuscita a trovare una buona ricetta della colomba, l’ho trovata sul sito vivalafocaccia.com e sapendo che le ricette di Vittorio sono una garanzia mi sono lanciata in quest’avventura, ho fatto solo delle piccole modifiche che troverete sottolineate!
Il risultato è ottimo, l’unica pecca è che non ho trovato lo stampo, quindi ho fatto una colomba tonda ma l’importante è il sapore!

Ingredienti:

Primo Impasto

40 gr farina manitoba
40 gr latte
20 gr lievito di birra (oppure 7 grammi di lievito secco, io ho usato questo)
Alla ricetta originale ho aggiunto un cucchiaino di malto d’orzo

Secondo Impasto

Il primo impasto
100 gr farina manitoba
130 gr acqua tiepida

Terzo Impasto

Il secondo impasto
100 gr farina manitoba
20 gr burro
20 gr zucchero

Quarto Impasto

210 gr farina manitoba (io ho fatto 110 manitoba e 100 farina 00)
120 gr uova (circa 2)
80 gr burro
150 gr scorza di arancio candita (io ne ho messi solo 75 gr perchè non mi piace )
120 gr zucchero
5 gr sale
5 gocce aroma vaniglia
5 gocce aroma arancio
Alla ricetta originale ho aggiunto 20 gr di cioccolato bianco fuso (aumenta l’elasticità della pasta)

Glassa

15 gr mandorle dolci
8 gr Armelline (sono quelle piu’ amare, io non le ho trovate e le ho messe tutte dolci)
75 gr zucchero semolato
30 gr albume

Farcitura Colomba

15-20 mandorle
Zucchero in granella
Zucchero velo (non l’ho messo)
Una ciliegia candita (non l’ho messa)

Procedimento primo impasto:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido insieme al malto e poi aggiungere la farina, l’impasto risulterà così

IMG_4923

lasciarlo lievitare per 20-30 minuti

IMG_4927

Procedimento secondo impasto:

Sciogliere il primo impasto nell’acqua tiepida, poi aggiungere la farina ed amalgamare, far lievitare per altri 40 minuti.

Procedimento terzo impasto:

Aggiungere lo zucchero al secondo impasto, poi un po’ alla volta mettere la farina e quando è ben assorbita aggiungere il burro morbido a pezzettini, far girare la planetaria fino a quando l’impasto non si staccherà dai bordi e la ciotola risulterà pulita, far lievitare per 1 ora circa.

Procedimento quarto impasto:

Amalgamare il terzo impasto con lo zucchero, poi aggiungere la farina, otterremo un impasto compatto e abbastanza duro, a questo punto aggiungere il sale, gli aromi e le uova una alla volta, l’impasto sembrerà non assorbire le uova, ma niente panico, piano piano l’impasto torna ad essere come prima, ci vogliono circa 20 minuti.
Adesso aggiungere il cioccolato bianco fuso, e un po’ alla volta il burro morbido a pezzettini, farlo assorbire completamente, ci vorrà un po’ di tempo, poi l’impasto risulterà liscio, compatto e molto elastico

IMG_4940

aggiungere i canditi e impastare per circa 3 minuti a bassa velocità, poi lasciar lievitare fino a che non raddoppia, circa 2 ore.

IMG_4943        IMG_4946

Una volta lievitato metterlo sul tavolo, lavorarlo un po’ e inserire l’impasto nello stampo imburrato e infarinato (se usate quello classico di carta a forma di colomba non va imburrato ma dovrete dividere l’impasto in tre parti per formare il corpo e le ali)

IMG_4950

Lasciar lievitare fino a che non raddoppia di nuovo, circa 2 ore.
Nel frattempo preparare la glassa, tritare le mandorle con lo zucchero fino ad ottenere una polvere omogenea, senza pezzi grandi, poi aggiungere l’albume e girare tutto fino ad ottenere  un liquido cremoso.
Spalmare delicatamente la glassa sulla colomba lievitata con l’aiuto di una spatola

IMG_4951

mettere le mandorle e lo zucchero in granella

IMG_4953

Infornare a 165 – 170° nella parte bassa del forno per circa 45 minuti, fare la prova stecchino

IMG_4955

Lasciarla raffreddare bene, poi conservarla in una busta per alimenti chiusa

IMG_4964

IMG_4968

IMG_4972

Versione al cioccolato

IMG_20130328_193552

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *